Il tempo - Classical & FingerStyle Guitar

Vai ai contenuti

Menu principale:

Il tempo

Teoria musicale

Il tempo
Ogni brano musicale inizia con l'indicazione del tempo sotto forma di una frazione come ad esempio 2/4, 3/4, 4/4, 3/8, 6/8 ecc..Il numeratore della frazione indica quanti tempi sono contenuti nella battuta mentre il denominatore sta ad indicare la durata di ciascun tempo. In altre parole il numeratore ci dice quanti battiti ci sono nella battuta e il denominatore la durata di ciascun battito. All'interno di una battuta possiamo trovare tutte le possibili combinazioni di note e pause purchè la loro somma corrisponda al numero di battiti per battuta indicato all'inizio del rigo musicale.


In questo esempio 2/4 significa che in ogni battuta ci sono due tempi da 1/4 ciascuno o una combinazione di note di valore tale che la loro somma sia comunque pari a due quarti complessivi, come si può vedere nelle batture 2, 3 e 4.

In musica il tempo si batte con movimenti regolari della mano destra secondo lo schema di seguito riportato e riferito al tempo di 4/4:


Tutti i movimenti dall'alto verso il basso si chiamano movimenti in battere mentre tutti gli altri si chiamano movimenti in levare.
Ogni movimento completo della mano destra in battere o in levare corrisponde ad un tempo nella battuta: nello schema sopra ad un quarto. E' opportuno precisare che il movimento completo comprende una andata ed un ritorno della mano destra: cioè il movimento inizia, nell'esempio, con "u-" e finisce con "-no" e così per i movimenti successivi.

I tempi si dividono in semplici e composti. Sono semplici i tempi in cui ogni movimento si può suddividere in due parti. Sono composti i tempi in cui i movimenti si suddividono in tre parti.

Sono tempi semplici: 2/2, 2/4, 2/8, 3/2, 3/4, 3/8, 4/2, 4/4, 4/8.

Sono tempi composti: 6/4, 6/8, 6/16, 9/4, 9/8, 9/16, 12/4, 12/8, 12/16.

Sincope e contrattempo
La sincope consiste nello spostamento dell'accento forte su quello debole. Generalmente si ha la sincope quando troviamo figure di maggiore valore poste tra figure di minore valore.

Un altro caso ritmico di spostamento dell'accento forte è il contrattempo che si ha quando al posto della nota con l'accento forte c'è una pausa.

Sincope e contrattempo sono figurazioni ritmiche molto usate nella musica jazz.


Come sviluppare il senso del tempo

Il modo migliore e più divertente per acquisire il senso del tempo e del ritmo è di suonare con dei bravi musicisti. Questa scelta insegnerà, in breve tempo, a mantenere la stessa velocità e lo stesso ritmo per tutto il brano. E' ovvio che suonare in una band non è sempre possibile per cui molto spesso ci si ritrova a suonare da soli. Ma è proprio quando si suona da soli che è più facile perdere il tempo (.....andare fuori tempo).
Un'altra soluzione ottima per acquisire il senso del tempo è quella di suonare sui dischi.
Esistono, poi, in commercio delle apparecchiature che forniscono una base regolare per mantenere il tempo con precisione: metronomi e batterie elettroniche.
In questa pagina del sito troverai una breve descrizione tecnica del metronomo. Troverai, inoltre, un metronomo virtuale perfettamente funzionante.
Le batterie elettroniche sono nate come semplici metronomi elettronici subendo, nel corso degli anni, una rapida evoluzione. Esistono, oggi, batterie elettroniche molto versatili che possono produrre una grande varietà di ritmi complessi. Quelle più costose possono essere programmate e forniscono suoni molto realistici.

Metronomo classico



Metronomo elettronico



Batteria elettronica


Classical & FingerStyle Guitar 2011
(all rights reserved)
Torna ai contenuti | Torna al menu